fbpx

I PER-CORSI ONLINE DEL CAMPUS DEL CAMBIAMENTO

Stili di vita ecologici, il cambiamento è possibile

La scelta della semplicità volontaria…

Imparare a ridurre la propria impronta ecologica, partendo dal quotidiano. Vivere in modo ecologico, riducendo i consumi e aumentando la qualità della vita…

Partecipa al corso on-line

4 Moduli didattici

20 Video lezioni

Replay dei webinar

Materiali di approfondimento

Strumenti di discussione

NON PERDERE QUESTA OCCASIONE

Una co-produzione…

Linda Maggiori

Campus del Cambiamento - Per-corsi online di impatto per cambiare vita, territorio e società

“ Non c’è giustizia sociale senza giustizia ecologica.”

SERGE LATOUCHE

A chi é rivolto

A ogni cittadino che vuole provare a ridurre la sua impronta ecologica, partendo dal proprio quotidiano.

A chi vuole provare a vivere in modo ecologico, riducendo i consumi e aumentando la qualità della vita.

Cosa imparerai

  • Ad avere un quadro delle problematiche ambientali e sociali, dei settori più inquinanti e di come sono collegati con le nostre vite; perché solo se si comprende, si può trovare la motivazione per agire;
  • Mettere in pratica azioni via via più impattanti di ecologia quotidiana;
  • Reperire dati e contatti utili per dare il via ad un cambiamento effettivo;
  • Trovare alternative efficaci alle routine consolidate;
  • Semplici ricette di autoproduzione (cosmesi, cucina…);

Strumenti operativi, informazioni utili e consigli pratici per ridurre la tua impronta ecologica, partendo dal quotidiano, riducendo i consumi e aumentando la tua qualità della vita…

Invertire la rotta

Comprendere i meccanismi ingiusti che ci portano al disastro climatico e invertire la rotta con ogni nostra azione quotidiana: siamo arrivati ad una concentrazione di CO2 nell’atmosfera altissimo, mai visto durante la storia dell’uomo. Il clima si è riscaldato di un grado nel corso degli ultimi 150 anni e la temperatura continua a salire. Perché? La causa antropica è ormai assodata, dagli scienziati.

Il sistema economico che si basa sulla crescita infinita non è più sostenibile. I settori più “emissivi” del sistema sono: alimentazione, trasporti, energia…

Ridurre, riusare, riciclare, condividere

L’impronta ecologica media italiana è 4,5 ettari, mentre un cittadino eritreo occupa 0,35 ettari. 

Secondo gli scienziati ogni individuo ha a disposizione 1,8 ettari. 

Se tutti vivessero come gli occidentali avremmo bisogno di altri 2 pianeti.

Autoproduzione

Auto-produrre con ingredienti semplici, locali, salutari.

Dobbiamo ridurre la nostra impronta ecologica e carbonica, ridurre gli stili di vita consumistici, fare a meno di tanti oggetti superflui e inquinanti, autoprodurre quello che è possibile, e alimentare le filiere locali e sostenibili.

Risparmiare soldi e tempo prezioso: meno consumi, meno spese, meno lavoro, più tempo per vivere!

Cittadini attivi

Essere cittadini attivi ad ogni livello, familiare, comunitario, politico.

Non tutto però si può risolvere a livello di stile di vita ed occorre esercitare una pressione politica per avere leggi e limiti più severi e drastici.

Cerchremo di capire cosa proporre ad amministratori e governanti.

“ Io sono me più il mio ambiente e se non preservo quest’ultimo non preservo me stesso.”

JOSÉ ORTEGA Y GASSET

4 buoni motivi per partecipare al corso…

Migliorare il proprio impatto

Vi piacerebbe provare a vivere senz’auto? Vi siete mai chiesti come rendere la vostra casa carbon free? Vi state chiedendo come non essere complici di un sistema ingiusto? Come rendere coerente la vostra speranza per un mondo migliore? Volete provare a ridurre la quantità di rifiuti che ogni giorno buttate nel pattume?


Volete risparmiare ma allo stesso tempo mangiar sano? Questo corso fa per voi!

Accessibile, quando vuoi

Partecipare al percorso formativo online, significa poterti organizzare come meglio per te e per la tua quotidianità. La quota di partecipazione è pensata per abbattere le barriere economiche che impediscono la diffusione dell’informazione.

Iniziare il cambiamento

Volete provare a ridurre, riusare, riparare e condividere in ogni ambito della vita? Questo corso fa per voi! Solo così potremo provare a invertire la rotta del cambiamento globale, unitamente al nostro impegno attivo sul piano comunitario e politico. Perché una crescita economica continua e infinita non è (più) possibile. Perché il cambiamento parte anche dal basso, senza sensi di colpa ma anche senza sensi di impotenza.

Un percorso pratico e veloce

Un percorso di approfondimento che consente di mantenere un ritmo di apprendimento comune alla classe pur rispettando la flessibilità che questo periodo, ma in generale la nostra quotidianità, richiede.

Ci guiderà in questo viaggio…

Linda Maggiori - Stili di vita naturali - Campus del Cambiamento

LINDA MAGGIORI

Linda è mamma, giornalista, blogger, scrittrice e attivista per l’ambiente.Da anni Linda vide con la sua famiglia senz’auto, a rifiuti (quasi) zero, con un’alimentazione locale, biologica, e pressoché vegana, in un appartamento ristrutturato e “CO2 free”.


I suoi blog: ilfattoquotidiano.it/blog/lmaggiori/ , famiglienzauto.blogspot.com, www.famiglie-rifiutizero.blogspot.com. Inoltre Linda collabora con: Il Manifesto (Extraterrestre), Sapereambiente, Peacelink, Terra Nuova…

Sono stati graditi ospiti di Linda, durante la classe interattiva…

Elena Tioli - Stili di vita naturali - Campus del cambiamento

Elena Tioli

Dal 2015 non entra in un supermercato. Negozi che vendono sfuso, autoproduzione, aziende agricole e sociali, botteghe e negozi di quartiere e altre piattaforme che mettono in contatto diretto produttori e consumatori.

Elena ha creato la mappa Italia senza supermercato in cui chiunque può segnalare piccoli produttori, aziende etiche, il mondo dello sfuso, del biologico, del solidale… lontano dalla grande distribuzione e vicino al Pianeta e alle persone.

Luca Mercalli - Stili di vita naturali - Campus del cambiamento

Luca Mercalli

Dirige la rivista Nimbus e presiede la Società Meteorologica Italiana. Si occupa di ricerca sulla storia del clima, insegna sostenibilità e comunicazione ambientale in scuole e università in Italia, Svizzera e Francia e la pratica in prima persona, vivendo in una casa a energia solare, viaggiando in auto elettrica e coltivando l’orto. Per RAI ha lavorato a “Che tempo che fa”, “Scala Mercalli” e “TGMontagne” e Rainews24. Editorialista per Il Fatto Quotidiano e altre riviste. Tra i suoi libri: Filosofia delle nuvole (Rizzoli), Viaggi nel tempo che fa (Einaudi), Prepariamoci (Chiarelettere), Il mio orto tra cielo e terra (Aboca), Non c’è più tempo (Einaudi), Il clima che cambia (BUR) e il libro per bambini Uffa che caldo (ElectaKids).


Elisa Nicoli - Stili di vita naturali - Campus del cambiamento

Elisa Nicoli

Scrittrice e documentarista, insegna in giro per l’Italia a fare sapone, detersivi e cosmetici. Autoproduttrice e camminatrice per passione.

Da anni si occupa di tematiche ambientali, attraverso diversi media.

Ha scritto diversi libri su queste tematiche.

Co-fondatrice de “Il laboratorio dell’autoproduzione Zero Waste“.

Leonardo Setti - Stili di vita naturali - Campus del cambiamento

Leonardo Setti

Ricercatore confermato presso la Facoltà di Chimica Industriale “Toso Montanari” dell’Università di Bologna dal 1998 nel raggruppamento disciplinare CHIM11 (Chimica delle Fermentazioni e Biotecnologia Industriale).

Biografia e CV

Programma

Imparare a ridurre la propria impronta ecologica, partendo dal quotidiano. Vivere in modo ecologico, riducendo i consumi e aumentando la qualità della vita…

Creare un progetto ad alto impatto sociale e culturale con il Terzo Settore - Francesco Bernabei - Campus del Cambiamento
Introduzione e obiettivi del corso
  • Presentazione gruppo di lavoro;
  • Obiettivi del corso e strutturazione;
  • Presentiamoci!
Modulo 1 – Alimentazione a impatto (quasi) zero
  • Impatto del cibo sul pianeta.
  • Dove fare la spesa? Le alternative al supermercato.
  • Autoproduzione vs cibo industriale
  • Dall’orto alla tavola, e ritorno!
  • Attività pratica… ricetta
Modulo 2 – Igiene a impatto (quasi) zero
  • Puliti o inquinati?
  • Autoproduzione  e riduzione
  • Pannolini usa e getta o lavabili?
  • Assorbenti o coppetta mestruale?
  • Rifiuti zero!
  • In conclusione…
  • Attività: monitora i tuoi rifiuti…
Modulo 3 – Trasporto a impatto (quasi) zero
  • I danni della motorizzazione privata
  • Vivere senza auto!
  • Turismo senza auto
  • Bambini senza auto
  • In conclusione…
  • Attività…
Modulo 4 – Casa a impatto (quasi) zero
  • Casa e consumo di suolo.
  • Ristrutturazione e casa CO2 free
  • Bioedilizia ruspante
  • Elettrodomestici (meglio se condivisi)
  • Recupero acque reflue
  • In conclusione…
Modulo 5 – Prossimi passi
  • Complimenti! Ecco cosa hai imparato…
  • Cosa ancora potresti imparare?
  • Bibliografia/sitografia
  • Feedback

La promo finirà tra poche ore…


00
GIORNI
00
ORE
00
MINUTI
00
SECONDI

Quota di partecipazione

La fruizione autonoma è un percorso formativo in piena libertà e al proprio ritmo di apprendimento.

— LA FRUIZIONE AUTONOMA INCLUDE —

Piattaforma di formazione online, gruppo chiuso e dedicato agli iscritti, video lezioni, le registrazioni dei webinar fatti dal vivo con il maestro, i materiali di approfondimento e gli strumenti di discussione tra studenti.

BORSA DI STUDIO

€ 37

Dedicata a: disoccupati, studenti, giovani under 23

È lo stesso corso della classe interattiva.

FRUIZIONE AUTONOMA

€ 47

*Formula soddisfatti o rimborsati: Il rimborso potrà essere richiesto nei 7 giorni dalla data di acquisto.

TUTTI I PREZZI SONO COMPRENSIVI DI IVA


Ci siamo impegnati a creare un corso di altissima qualità ad un prezzo il più possibile contenuto.

Se comunque non puoi sostenerne il costo, contattaci e troveremo una soluzione. Questa è davvero un’occasione unica per prendersi il tempo di conoscere ed approfondire le tematiche direttamente dai migliori riferimenti italiani in materia.

Cosa ne pensa chi ha seguito i per-corsi del Campus del Cambiamento…

“Era quello che cercavo.

Ho iniziato da subito a seguire i consigli di Lidia. Poco per volta spero di migliorare per rendere il mondo migliore.”

Janet

Ha seguito “Stili di vita naturale”

“Mi ha dato più motivazione e voglia di migliorarmi.”

Veronica

Ha seguito “Stili di vita naturale”

“Mi ha aiutato a capirmi, a guardarmi con gli occhi degli altri.Ha confermato il mio desiderio di cambiamento e di ritornare alla semplicitá del vivere. Mi ha fatto conoscere voi, belle persone. Mi ha dato speranza. GRAZIE!”

Nadia

Ha seguito “Ecovillaggi…”

Partecipa al nostro corso online!

5 Moduli didattici

20 Video lezioni

Replay dei webinar

Materiali di approfondimento

Strumenti di discussione

Domande frequenti

Sono richieste specifiche competenze per partecipare ?

Il per-corso non richiede nessuna competenza preliminare.

Per quanto tempo rimarrà disponibile l’accesso ai contenuti ?

Tutto il materiale e l’accesso ai contenuti rimarranno disponibili per 1 anno dalla data di iscrizione. Tutti i materiali sono disponibili comunque per il download e per crearti un archivio personale (ricorda però che non puoi condividerli senza autorizzazione).

Pre-requisiti
  • Nessuna competenza specifica richiesta per partecipare;
  • Un computer con accesso ad internet abilitato a vedere video preferibilmente con un browser google chrome installato;
  • È necessario disporre di un account Facebook per partecipare al webinar dal vivo e interagire col gruppo dedicato dei partecipanti al per-corso;
Assistenza tecnica e mancata fruizione del per-corso
  • L’assistenza tecnica è garantita con tempi di intervento di 3/5 giorni lavorativi;
  • Eventuali rimborsi per motivi straordinari (sopravvenuto impegno, etc) devono essere richiesti all’assistenza entro il 7° giorno dall’iscrizione e il corso non deve risultare consultato per oltre il 30%. Scaduti questi termini, non è possibile accettare richieste in tal senso per nessun motivo;

E SE HAI ANCORA QUALCHE DOMANDA …

Scrivi a info@campusdelcambiamento.it avendo cura di citare il corso di riferimento

Conosci qualcuno a cui potrebbe interessare ?